Referti in ritardo e maestra no vax positiva, ancora contagi a tre cifre

La curva si è ormai assestata anche in Centro Abruzzo con contagi che oscillano quotidianamente attorno ai duecento casi. Oggi sono 184 i nuovi positivi a referto della Asl 1 nel territorio peligno-sangrino, ai quali si aggiunge un caso di una donna di Pizzoli che porterebbe il totale a 185. Tra questi anche una maestra no vax è risultata positivi ai test effettuati sul territorio

Sulmona continua a far registrare il numero più alto di contagi, ben 58 nelle ultime 24 ore. Meno della metà, invece, ne mette a referto Pratola Peligna, 21. Lo stesso numero di nuovi positivi è stato riscontrato a Castel di Sangro, mentre tornano i contagi in doppia cifra a Scanno con 10 casi messi a referto. Sono 9 i nuovi contagi a Roccaraso, mentre se ne registrano 7 a Vittorito così come a Pettorano sul Gizio e Raiano.

Poi c’è la solita sfilza di paesi colpiti dal virus: Alfedena riporta un nuovo caso, 2 invece sono stati registrati ad Ateleta, Barrea, Bugnara, Castel di Ieri, Civitella Alfedena, Goriano Sicoli, Introdacqua, Molina Aterno, Pescocostanzo e Rivisondoli. Nuovi casi anche a Campo di Giove (4), Cansano (1), Corfino (1), Pacentro (5), Pescasseroli (4), Prezza (3), Roccacasale (1), Villalago (1) e Villetta Barrea (3). Sul referto di oggi è da annotare anche l’assenza di alcune persone risultate positive ai tamponi molecolari svolti lo scorso giovedì, con le comunicazioni arrivate solo nella tarda serata di ieri. Gli attuali positivi nel comprensorio arrivano così a 2.810, mentre in 2.926 si trovano in sorveglianza attiva.

3 Commenti su "Referti in ritardo e maestra no vax positiva, ancora contagi a tre cifre"

  1. Di questi 184 quanti non vaccinati? Chiedo per un amico

  2. Germe ridicolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*