Ritorno di fiamma a Molina Aterno. In giornata bonifica per mettere in sicurezza l’area

Con il fuoco non bisogna mai abbassare la guardia, specie quando attorno vi è un sottobosco propenso alla rinascita delle fiamme. Lo hanno capito bene a Molina Aterno, dopo 12 giorni di lotta con il rogo nato da un fulmine che aveva colpito un albero nel bosco della Riserva delle Gole di San Venanzio. L’incendio, domato nel pomeriggio di sabato, stava per divampare nuovamente nella giornata di ieri.

Infatti, complici le folate di vento che spirano in località piazza Clementina, alcuni nuovi focolai erano in procinto di ridare vita alle fiamme. Sul posto, nel quale erano insediati dei presidii di volontari della Protezione Civile e Vigili del Fuoco, è subito scatta l’allerta. Si sono resi necessari nuovi interventi aerei, anche con l’ausilio dell’Erickson, per spegnere sul nascere un nuovo ritorno di fiamma.

Nella notte il sito è stato monitorato per evitare nuove sorprese, e nella giornata di oggi sono previsti interventi di bonifica per mettere in sicurezza l’area.

Commenta per primo! "Ritorno di fiamma a Molina Aterno. In giornata bonifica per mettere in sicurezza l’area"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*