Sale la curva: 67 casi in Centro Abruzzo

Contagio a doppia cifra ma numeri ancora troppo alti per cantar vittoria, anzi i 67 casi finiti a referto oggi portano la curva ad un lieve aumento che testimonia come il Covid metta ancora sottopressione il comprensorio peligno-sangrino, che non riesce a vedere la luce alla fine del tunnel. Il virus, infatti, tiene costantemente nella propria morsa l’intero territorio, e dalle festività pasquali ha ripreso ancor più vigore. Sulmona conta ancora il maggior numero di nuovi casi con 25 contagi registrati nelle ultime 24 ore.

A proposito di contagi legati alle celebrazioni e ai riti nostrani c’è Pratola Peligna che, a distanza di sette giorni dagli eventi conclusivi della Madonna della Libera (cinque se si considera anche il concerto di lunedì dei The Kolors dove si è registrato il pienone), registra 13 nuove positività. Il virus torna a colpire anche Castel di Sangro dove sono emersi 8 nuovi contagi.

Pescasseroli e Vittorito riportano 4 nuovi casi ciascuno, il doppio di quelli registrati ad Ateleta, Castelvecchio Subequo e Introdacqua (2). Chiudono il referto odierno con un contagio a testa i Comuni di Castel di Ieri, Gagliano Aterno, Pacentro, Pettorano sul Gizio, Raiano, Roccaraso e Scanno.

Commenta per primo! "Sale la curva: 67 casi in Centro Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*