Scontro tra cani, Maltese ucciso in strada

Brutto episodio di cronaca ieri sera a Sulmona, dove un cane Pastore Tedesco ha ucciso dopo una lite un cane di razza Maltese che aveva incrociato lungo la strada.

I cani, entrambi padronali, si sono incontrati lungo viale Papa Giovanni XXIII, poco prima di via Salvemini e, come spesso accade, hanno cominciato a ringhiarsi a vicenda, fin quando non sono arrivati allo scontro.

Ad avere la peggio è stato il cane di piccola taglia che non è uscito indenne dallo scontro: dopo qualche ora dal litigio, infatti, il Maltese è morto a causa delle ferite riportate dai morsi sferrati dal Pastore Tedesco.

I carabinieri di Sulmona stanno ora verificando cause e responsabilità dell’accaduto e, ovviamente, il rispetto delle prescrizioni necessarie per portare i cani a spasso.

Un brutto epilogo che ovviamente ha scosso entrambi i padroni dei due animali.

6 Commenti su "Scontro tra cani, Maltese ucciso in strada"

  1. Mi chiamo Antonio | 30 Giugno 2022 at 05:33 | Rispondi

    … ma le museruole… proprio NO eh… eppure portarle sempre insieme al cane, grande o piccolo che sia, è obbligatorio per questa disposizione legislativa: “ Ministero della salute, ordinanza contingibile ed urgente concernente la tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressione dei cani del 6 agosto 2013”.
    La quale, all’articolo 1 – comma 3 lettera B, dispone che:
    b) portare con se’ una museruola, rigida o morbida, da applicare
    al cane in caso di rischio per l’incolumita’ di persone o animali o
    su richiesta delle autorita’ competenti…
    Ecco, appunto, forse e ripeto forse, non é che sono proprio “ le autorità competenti” a non applicare questa disposizione di Legge vigente dello Stato Italiano?
    Quante sanzioni sono state elevate in merito?
    Forse, e ripeto forse… ZERO!

  2. Ma un’area cani dove possono sfogare almeno il 20% della loro energia in sicurezza no eh? 2022 ragazzi…

  3. Ma avete mai visto un Agente Locale chiedere ai proprietari di cani se hanno museruola e sacchetti per deiezioni a seguito? Dimenticavo non e’ di Loro competenza.Avvisate i nuovi Giardinieri che il terreno della Villa Comunale e’gia’ concimato dalla Merda di Cane (naturalmente gli animali non hanno nessuna responsabilità). Citta’ Italiana della Cultura? No della Pulizia.Buona Giornata.

    • Da precisare che c’è un’ordinanza sindacale che vieta l’ingresso dei cani all’interno della villa comunale

  4. Sono d’accordo con Antonio e aggiungo i muri dei palazzi prestigiosi della città in particolar modo quelli in corso Ovidio sono intrinsi di
    urine dei quadrupedi.
    Situazione desolante.

  5. e basta con tutti sti cani in giro. che caz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*