Settantaquattro casi in tre giorni. Continua il contagio in clinica

Referto tre in uno, che mette assieme le giornate di sabato 12, domenica 13 e lunedì 14 novembre. La curva resta stabile con 74 contagi refertati in 72 ore nel Centro Abruzzo. I casi sono così suddivisi: 26 riferiti allo scorso sabato, 30 nella giornata di domenica e 18 in quella odierna. Nessuna impennata per la curva epidemiologica, con appena due positività in più rispetto alla scorsa settimana se si tengono in considerazione unicamente le giornate di domenica e sabato.

Sulmona rimane centro nevralgico del contagio, con 38 nuove positività emerse negli ultimi tre giorni. IN pratica più della metà dell’intero comprensorio peligno-sangrino. Di queste 12 sono riferite alla giornata di sabato. Prosegue, inoltre, il contagio all’interno della clinica San Raffaele, dove il virus è riuscito a far breccia.

Segue Castel di Sangro, con 7 contagi refertati nel medesimo arco di tempo. Sono 5, invece, i contagi riscontrati nel Comune di Pratola Peligna, uno in più di Castelvecchio Subequo (4). Seguono più distanti Alfedena, Goriano Sicoli, Pescasseroli, Campo di Giove e Pescocostanzo, che finiscono sul bollettino per 2 casi a testa.

Nel referto, con un solo caso ciascuno, compaiono Bugnara, Introdacqua e Vittorito. In totale sono 546 gli attualmente positivi sul territorio peligno-sangrino.

Commenta per primo! "Settantaquattro casi in tre giorni. Continua il contagio in clinica"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*