Solidarietà e bambini nel Natale pratolano

Pratola si prepara al Natale con la presentazione del cartellone con nove giornate all’insegna di eventi dedicati a bambini, musica ed enogastronomia.

Dall’8 al 30 dicembre per intrattenimento che in gran parte si svolgeranno all’aperto.

Si partirà giovedì prossimo con la Banda di Pratola Peligna per le vie del centro storico dalle 10.30 e il Mini Circo di Natale con lo spettacolo di mangiafuoco, bolle di sapone e giocolieri in Piazza Madonna della Libera nel cuore del pomeriggio accompagneranno all’apertura del Presepe nel Santuario della Madonna della Libera e all’accensione dell’albero di Natale, con le luminarie e l’intrattenimento musicale in piazza dalle ore 19. Il Cartellone natalizio sarà chiuso dalle iniziative di lunedì 26 dicembre, con il Cece d’oro presso il Centro sociale anziani in collaborazione con la Pro Loco, e l’intrattenimento con Isernia Gospel Choir’s Chrismas Tour nel Santuario della Madonna della Libera, in programma venerdì 30 dicembre alle ore 21.

E se agli anziani è dedicato l’evento dedicato alle api e al miele, per i più piccoli la sfida sarà a colpi di colori e pastelli, con i più piccoli chiamati ad allestire con i disegni le vetrine della città. Ci sarà poi anche un mercatino solidale realizzato in collaborazione con il Centro per l’Autismo e l’Aias nel quale saranno raccolti doni da destinare a chi Babbo Natale rischia di non vederlo. Tra questi non ci saranno i bambini di Bagnaturo, perché nella frazione i Santa Klaus arriveranno a bordo della slitta il 22 dicembre, mentre a Pratola ci saranno giocolieri e trampolieri.

“Con i colori delle luminarie e gli eventi proposti – sottolineano la sindaca Antonella Di Nino e la consigliera con delega alla Cultura Adele Leombruni – cercheremo di allietare i prossimi giorni di festa all’insegna della partecipazione, solidarietà e divertimento”

Commenta per primo! "Solidarietà e bambini nel Natale pratolano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*