Specializzati in furti d’auto: tre arresti

Una fuga con inseguimento rocambolesco quella avvenuta ieri notte in via Pescara a Sulmona dove i carabinieri hanno alla fine arrestato tre giovani pugliesi con l’accusa di tentato furto. Giuseppe Alfieri, Gianluca Cotugno e Antonio Cirulli, questi i nomi dei tre arrestati, erano secondo gli inquirenti venuti appositamente dalla Puglia per eseguire una serie di furti d’auto. Ladri specializzati, insomma, come dimostra l’attrezzatura trovatagli addosso e in auto, tra cui un trapano manuale che serve per estrarre il blocco di accensione delle auto.
I tre sono stati sorpresi tra via Pescara e via Gran Sasso, in particolare, mentre cercavano di rubare un furgone Ducato: alla vista dei militari si sono dati alla fuga, nascondendosi poi sotto alcune auto parcheggiate in zona nel vano tentativo di sfuggire alle forze dell’ordine.
I carabinieri alla fine li hanno però fermati e arrestati, trasferendoli nel carcere di Rieti (per disposizioni anti Covid a Sulmona non sono ammessi detenuti in attesa di giudizio) dove rimangono a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa dell’udienza di convalida.
I tre, però, secondo gli inquirenti non hanno nulla a che fare con alcuni furti che si sono registrati nei giorni scorsi a Popoli e Corfinio in alcuni appartamenti. Casi questi che vanno monitorati a parte e che potrebbero ripetersi nei prossimi giorni: come accaduto qualche anno fa, infatti, non è escluso che circoli sul territorio un’altra banda specializzata in furti in appartamento, venuta in Valle Peligna per fare bottino ad ampio raggio e poi ripartire.

1 Commento su "Specializzati in furti d’auto: tre arresti"

  1. Un plauso alle forze dell’ordine. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*