Sulmona celebra Mattiocco: consegnato il Sigillo d’oro di Re Ladislao

Il Professor Enzo Mattiocco è stato insignito questa mattina, nell’aula consiliare di palazzo San Francesco, del Sigillo d’oro di Re Ladislao. L’Alta Benemerenza è stata consegnata dal sindaco, Gianfranco Di Piero, davanti ad una sala piena di autorità, civili e militari. Presenti, tra gli altri, il Professor Walter Capezzali, Presidente della Deputazione Abruzzese di Storia Patria e il giornalista Adriano Monti Buzzetti, caporedattore Rai del TG2 Cultura.

Il Sigillo d’oro è stato conferito a Mattiocco in quanto esempio e testimone di vita impegnata e dedicata alla conservazione, all’ accrescimento, alla valorizzazione, alla diffusione del patrimonio culturale; alla salvaguardia dei “beni culturali”, alle testimonianze della cultura e della storia del territorio Peligno. Animatore instancabile della vita culturale e sociale cittadina che, con passione e generosità, ha trasmesso le Sue conoscenze a coloro che hanno avuto l’onore e il privilegio di incontrarlo, ascoltarlo o leggere i suoi scritti.

Nel corso della seduta è stata data lettura del messaggio di saluto e compiacimento da parte del Prof. Francesco Sabatini.

Sono passati appena 365 giorni dall’ultima volta che il Sigillo fu assegnato. L’ultimo in ordine di tempo a ricevere l’Alta Benemerenza fu il partigiano Gilberto Malvestuto, esattamente il 2 settembre dello scorso anno.

3 Commenti su "Sulmona celebra Mattiocco: consegnato il Sigillo d’oro di Re Ladislao"

  1. Aspettiamo ancora punti di vista del sindaco per quanto concerne strade colabrodo, manutenzione verde

  2. bene, le criticita’ sono numerose,i problemi sono tutti irrisolti,in arrivo nuove difficolta’,nessuna risposta alle emergenze,non fruibili,sospesi,cancellati i servizi ai Cittadini e si pensa ai riconoscimenti…conferimenti e consiglio solenne per tutti i Cittadini che non ricevono i previsti servizi,e basta,o no?

  3. francesco.valentini1935 | 3 Settembre 2022 at 17:22 | Rispondi

    La consegna del “Sigillo d’oro di Re Ladislao” al dr.Mattoocco ha finalmente colpito nel segno: la Cultura con la C maiuscola e’stata premiata:alla base quintali di carta stampata che solo una mente eccezionale poteva concepire. La Citta’ non riuscira’ mai ad esprimere a sufficienza la,sua gratitudine ad un Uomo che ha letteralmente riscritto la Storia Patria in tutte le sue sfaccettature. Si puo’ tranquillamente parlare di opera monumentale: il Sigillo sarebbe potuto arrivare molto tempo prima:per Sulmona e’ passata l’Aristocrazia della Cultura:grazie,dr.Mattiocco con l’augurio di ulteriori affermazioni,anche per noi “timidi cultori” di Storia Patria:ci si consenta di essere egoisti:attendiamo altri volumo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*