Sulmona pedala verso il sostenibile: installate le stazioni di bike-sharing e ricarica fotovoltaica

Mobilità elettrica e fotovoltaico sbarcano in città. In mattinata, infatti, sono state installate le stazioni di bike-sharing e di ricarica con pannelli solari, in piazzale Vittorio Veneto e nell’area antistante la stazione ferroviaria di Sulmona.

A coordinare l’attivazione sono stati i tecnici dell’ufficio manutenzione, la Polizia Locale e l’Assessore Attilio D’Andrea. E’ questo il primo passo che fa la città di Sulmona verso la mobilità sostenibile. Un tentativo di sensibilizzazione dei cittadini nello spostarsi su nuovi mezzi, meno impattanti per l’ambiente. Non è un caso, infatti, che l’energia elettrica, nel caso sulmonese, verrà prodotta dai pannelli solari.

“Andiamo avanti nel percorso di mobilità sostenibile – scrive D’Andrea in una nota stampa -, offrendo a cittadini e visitatori la possibilità di approfittare di queste stazioni, non solo per utilizzare le e-bike, ma anche per la ricarica dei telefoni cellulari, sfruttando l’energia solare. Siamo quindi nella piena pratica della sostenibilità con un progetto che, nei prossimi mesi, sarà incrementato con ulteriori postazioni ed iniziative di sensibilizzazione, percorrendo fino in fondo questa strada”.

12 Commenti su "Sulmona pedala verso il sostenibile: installate le stazioni di bike-sharing e ricarica fotovoltaica"

  1. La scelta del parcheggio non mi sembra malvagia, strisce pedonali ad un passo e gli amanti delle 4 ruote non avranno da ridire di posti auto “ridotti,”.
    Solo 3 bici, ma capisco che la novità dovrà anche essere assimilata, come anche utile la possibilità di ricarica del telefonino che immagino free cost. Speriamo abbiano una discreta risposta.

  2. Mi raccomando, pannelli all’ombra, si dovessero scolorire. Buoni per caricare un cellulare

  3. Complimenti
    Buche, deiezioni, erbacce e chi più ne ha ne metta, ma stazioni per bike più importanti vedo👍👍👍👍👍

  4. Orribili!!!

  5. ..ma nen ve va buon ma nu cazz!
    Bene, bene. Quando si realizza qualcosa va sempre bene.
    Aff…ulo alle cornacchie.

    • Ci deve andare bene una pensilina da due miseri pannellini messi all’ombra su una struttura metallica dal discutibile design per non parlare del colore. Ma come, togliamo i cartelli dai monumenti e poi piazziamo sta “cosa” sullo skyline di Porta Napoli?

  6. Elisabetta Bianchi | 7 Novembre 2022 at 23:55 | Rispondi

    cattivo gusto

  7. Sta posta dove? sul marciapiede ? Si deve passare per la strada? Intralcia?

  8. Sembra nu chiosco pe’ arruschti’ lì caschtagn. Cusci’ mentr aricariche la biciclat, ci cucin ddu casctagn… A sctu paès, stèmm annanz!

  9. Unpaesealcontrario | 9 Novembre 2022 at 14:03 | Rispondi

    Aff…ulo ai soliti corvi. Proponete qualcosa di meglio se ne siete capaci invece di stare sempre a criticare.
    INUTILI!!

  10. Sulmona 09.11.2022

    Bene, ma è altrettanto fondamentale ottenere fondi per riparare tutte le strade dalla periferia al centro, sistemi fognari, marciapiedi, strade, illuminazione pubblica, monumenti e palazzi storici, Forza Sindaco, i dirigenti comunali vengano messi al lavoro severamente per recuperare il tempo perduto.
    distinti saluti
    Domenico Silla

  11. Complimenti ben venga l’innovazione ……chi critica rappresenta il passato becero della città !
    Bravo Attilio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*