Sulmona riqualifica l’illuminazione pubblica. Risparmio di 800.000 euro in 9 anni

Verrà riqualificato il sistema di illuminazione pubblica a Sulmona, come deliberato dalla Giunta nelle scorse settimane. È stata infatti stipulata la convenzione Consip per  “l’affidamento del servizio luce e dei servizi connessi per le pubbliche amministrazioni”, che durerà 9 anni per un importo pari a circa 4 milioni 700 mila euro.

“Si tratta di un progetto importante che consentirà di migliorare la gestione del sistema di illuminazione pubblica – dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Nicola Angelucci – intervenendo in maniera innovativa e più rapida, su impianti semaforici, su lampioni malfunzionanti, che necessitano di interventi di adeguamento normativo e messa in sicurezza, sostituendo anche tecnologie obsolete con quelle moderne a led di tutte le lampade del centro storico e dell’intera città”.

Angelucci ha lavorato di concerto con l’assessore Stefano Mariani per portare a termine l’importante iniziativa che permetterà anche all’amministrazione di risparmiare 150.000 euro per la gara triennale della manutenzione e 120.000 euro per la gara della bollettazione (complessivamente un risparmio per i cittadini nei 9 anni di 810.000 euro), servizi inseriti già nella convenzione.

“Sarà possibile così rendere un servizio più efficiente e funzionale garantendo una riduzione dell’impatto ambientale e un risparmio energetico e fortemente economico.  I servizi previsti dalla convenzione – continua l’assessore Nicola Angelucci – riguardano l’acquisto di energia elettrica, l’esercizio e la manutenzione degli impianti, l’eventuale gestione di carichi esogeni, gli interventi di riqualificazione energetica e di adeguamento normativo e tecnologico e manutenzione straordinaria.  Sarà attivato un numero verde e, inoltre, attraverso lo smart code etichettato sugli impianti di illuminazione, la segnalazione di un eventuale guasto sarà più veloce e diretta. E’ una scelta questa che va incontro anche alla soluzione di una problematica riguardante il pensionamento degli elettricisti attuali del Comune e soprattutto la riduzione del numero di bollette da gestire per l’amministrazione, oggi di circa 1200 bollette domani di 1 complessiva al mese”.

S.M.

2 Commenti su "Sulmona riqualifica l’illuminazione pubblica. Risparmio di 800.000 euro in 9 anni"

  1. luciano mininni | 18 ottobre 2018 at 5:07 pm | Rispondi

    sarà………..

  2. alla gara sono stati invitati tutti gli operatori nazionali? e le ricadute sul territorio? le ditte locali hanno un punteggio maggiore in sede di gara? quando fare queste dichiarazioni alla collettività siate più precisi. L’esposto è dietro l’angolo anche per Voi. Consip è il più grande malaffare del dopoguerra. Si sta depauperando l’ente pubblico anche delle più semplici funzioni come quelle di cambiare le lampadine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*