Sulmona violenta: macchina distrutta con mazza da baseball e rissa all’Annunziata

Ancora Sulmona violenta la scorsa notte, con due distinti episodi di cronaca che hanno rovinato il sabato sera ai sulmonesi.

Intorno all’una e mezza di notte davanti le scale dell’Annunziata c’è stata una scazzottata fra alcuni giovani dove ad avere la peggio è stato un ragazzo rimasto a terra per una decina di minuti. All’arrivo dei soccorsi però questo non si è fatto refertare, si è momentaneamente ripreso e si è dileguato.

L’altro fatto è avvenuto in Piazza Garibaldi dove un sulmonese è stato fermato da tre ragazzi davanti la caserma della Finanza mentre era alla guida della sua auto. Alla vista dei tre il giovane si è dato alla fuga mentre questi si sono accaniti sulla sua auto distruggendola con una mazza da baseball per poi scomparire in via Dorrucci. Dopo qualche minuto i tre sono ritornati sull’auto colpendola nuovamente con la mazza ma poco dopo è sopraggiunta una volante dei Carabinieri che li ha messi in fuga.

Subito diverse volanti sono arrivate a presidiare Piazza Garibaldi ma a quel punto c’era ben poco da fare. Non si ha ancora la certezza se i due episodi di violenza siano collegati, alla scazzottata infatti potrebbe essere seguita la ritorsione con la mazza da baseball, ma la dinamica è ancora tutta da accertare.

Doveva essere il sabato sera del saltarello, ma la giornata di festa è stata rovinata da questi crudi episodi di cronaca.

A dirigere le indagini è la polizia di Sulmona intervenuta insieme ai carabinieri già alla prima rissa davanti all’Annunziata.

1 Commento su "Sulmona violenta: macchina distrutta con mazza da baseball e rissa all’Annunziata"

  1. Aldo Tassinari | 17 Giugno 2018 at 9:31 pm | Rispondi

    non volano più le sardelle di una volta, adesso questi ragazzini vedono troppa tv e fiction e pensano di essere fighi. Li manderei un anno in africa a sopravvivere. Le famiglie e Saviano hanno colpe specifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*