Tamponi salivari nelle scuole. Abruzzo fuori da rischio moderato, ma c’è un nuovo decesso

Per rafforzare le barriere contro il Covid 19 si parte dalla scuola. Da lunedì 27 settembre, infatti, sarà attivo in Abruzzo il monitoraggio all’interno degli istituti primari e secondari di primo grado con test molecolari salivari. Saranno 1.142 gli studenti dai 6 ai 14 anni coinvolti nel monitoraggio scolastico e saranno sottoposti al test ogni 15 giorni. Tra le scuole sentinelle individuate sul territorio italiano, con 55.000 studenti interessati, in Abruzzo sono stati selezionati l’istituto comprensivo 3 di Chieti, l’istituto comprensivo Mazzini dell’Aquila, l’istituto comprensivo Collodi di Avezzano, l’istituto comprensivo 8 di Pescara e l’istituto comprensivo 2 di Teramo.

Nella fase preliminare del monitoraggio, della durata stimata di 2 mesi, i campioni saranno prelevati dal personale sanitario dei Siesp delle Asl che si recherà nei diversi plessi scolastici. 

Intanto, nell’ultima bozza del monitoraggi, l’Abruzzo esce dal rischio moderato insieme al Molise andando a far parte di quelle 15 regioni che già erano uscite dal rischio secondo la cabina di monitoraggi. Nonostante ciò oggi, purtroppo, si registra un nuovo decesso (un 83enne della provincia di Chieti), che fa salire il numero di vittime in Abruzzo a 2.541.

Sono 54 (di età compresa tra 1 e 75 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 80.917. Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 1.847 (-43 rispetto a ieri). Tra questi 64 pazienti (-2 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; (-1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 1779 (-40 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Salgono a 76.529 i guariti (+96 rispetto a ieri). Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 2.811 tamponi molecolari (1.393.812 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 3.719 test antigenici (801.685). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 0.81 per cento.

Del totale dei casi positivi, 20.533 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+29 rispetto a ieri), 20.620 in provincia di Chieti (+3), 19.583 in provincia di Pescara (+1), 19.394 in provincia di Teramo (+21), 667 fuori regione (-1) e 120 (+1) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Commenta per primo! "Tamponi salivari nelle scuole. Abruzzo fuori da rischio moderato, ma c’è un nuovo decesso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*