Tempi lunghi per l’autopsia a Lo Stracco. Il paese resta in lutto

Si allungano i tempi per l’esame autoptico di Giuseppe Lo Stracco, il sindaco di Bugnara morto sabato scorso nella clinica San Raffaele di Milano a seguito, si presume, di un’infezione batterica che lo aveva colpito tre mesi fa durante un’operazione al cuore.

Nella clinica San Raffaele, dove Lo Stracco si trova, non ci sarebbero posti disponibili per l’autopsia, tra precedenze, urgenze e, soprattutto, le feste di Sant’Ambrogio che nella città della Madunnina sono particolarmente sentite.

Per questo l’esame sarà eseguito non prima di lunedì prossimo, ma potrebbero volerci anche più giorni. Un dolore che si aggiunge a dolore per la famiglia e per tutto il paese che attendeva il ritorno del suo sindaco già ieri.

Il lutto cittadino resta però in vigore, con l’annullamento di tutte gli eventi pubblici fino alla celebrazione del funerale e la cancellazione integrale del cartellone delle manifestazioni di Natale che sarebbe dovuto partire domani con l’apertura dei mercatini e la giornata della beneficienza.

“I negozi resteranno aperti – spiega il vicesindaco Domenico Taglieri – e chiederemo di abbassare le saracinesche al momento del funerale. Tutti gli appuntamenti pubblici, istituzionali e ludici, però sono annullati fino a quel giorno, quando accoglieremo nell’Aula consiliare la camera ardente. Ovviamente i privati potranno celebrare comunque le loro feste: la nostra è una raccomandazione, più che un’imposizione, per rispetto verso Giuseppe e la sua famiglia”.

Sulla morte di Lo Stracco la procura di Milano ha aperto un’inchiesta contro ignoti e, a differenza di alcune notizie di stampa, che sembrano abbiano irritato molto i medici del San Raffaele, non ci sono al momento persone iscritte nel registro degli indagati. L’apertura dell’inchiesta per omicidio colposo è infatti un atto dovuto per poter eseguire l’autopsia e verificare eventuali, e per il momento solo presunte, imperizie e mancanze di chi lo ha curato.

Commenta per primo! "Tempi lunghi per l’autopsia a Lo Stracco. Il paese resta in lutto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*