Torna la Panarda: 24 portate dello chef Maiorano per il banchetto storico

Dopo il rinvio dello scorso 4 agosto, a causa di diverse positività all’interno dello staff, ecco che il Sestiere di Porta Manaresca ripropone la Panarda nella splendida cornice di largo Palizze. Un banchetto antico, tipo della storia abruzzese, che sarà composto da ben 24 portate da servire agli ospiti. La XIX edizione della manifestazione organizzata dal sestiere rossoblù, si terrà venerdì 26 agosto alle ore 20:30.

In questa edizione ci sarà la collaborazione con l’Azienda Agricola Fasoli che presenterà alcune specialità legate alla coltivazione dei mugnoli di Pettorano sul Gizio, mentre l’Azienda Agricola@Peligna fornirà i prodotti dell’orto e il miele. Nel menù che verrà proposto compaiono diversi piatti: dagli gnocchetti conditi con mugnoli e guanciale, con crema di mugnoli spalmata su crostini di pane casereccio, fino ai vari salumi e formaggi del territorio, arrivando al semifreddo al confetto di William Di Carlo o la pizza dolce abruzzese. La cantina Pietrontonj fornirà i vini e per l’aperitivo di apertura il suo famoso Temè Spumante Brut pecorino.

A dirigere la cucina per gli 80 commensali ci sarà lo chef Clemente Maiorano, coadiuvato da 8 persone.

La parte musicale sarà curata dal duo Michele Avolio – Manuel D’Armi. La serata prevede anche momenti di spettacolo con l’Associazione Arianna, che allieterà la serata introducendo il tema dell’amore che fa coppia con il buon cibo. Inoltre la Compagnia della Spada Nera di Pacentro si esibirà in spettacolari combattimenti. Condurrà la serata Fiorenza Quadraro.

Le prenotazioni sono ancora aperte, e basterà telefonare al numero 3489236896.

3 Commenti su "Torna la Panarda: 24 portate dello chef Maiorano per il banchetto storico"

  1. Un altra nottata sveglio con i balconi chiudi per poter sentire la tv!!!

  2. Che evento inutile per la città.

  3. Voi siete gente inutile per la società!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*