Tra promozione e tutela, Scanno e Pnalm pronti ad un protocollo d’intesa

Incrementare la competitività e la capacità di attrazione turistica del proprio territorio. Con questo obiettivo il prossimo 16 luglio sarà sottoscritto un protocollo d’intesa tra il Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise ed i Comune di Scanno.

Il sindaco di Scanno Giovanni Mastrogiovanni ed il presidente dell’ente ,Giovanni Cannata, vanno così a stabilizzarei rapporti basati su una reciproca e fattiva collaborazione consolidata nel corso degli anni.

Questo rapporto vuole valorizzare e migliorare “la fruizione del prestigioso patrimonio naturalistico, in gran parte ricadente nell’ambito dell’Ente Parco – si legge nella nota -. Proprio da questi principi prende le mosse e si sviluppa il rapporto negoziale che prevede l’attuazione di una serie di azioni a breve e medio termine”.

In particolare di un progetto sperimentale integrato per mettere a sistema la vasta rete di sentieri e rifugi montani, nell’ottica di una loro ulteriore valorizzazione; la progettazione ed attuazione di azioni condivise di marketing per rilanciare e rendere appetibile l’idea del turismo ecosostenibile, quale approccio di sviluppo del territorio, anche attraverso la gestione condivisa dell’Ufficio di Informazione ed accoglienza

turistica; l’attivazione immediata di un presidio stabile del servizio di sorveglianza del Parco

all’interno di locali messi a disposizione dal Comune, per una ancor più incisiva opera di

prevenzione e tutela della fauna selvatica ; il supporto tecnico del Pnalm a tutte le iniziative che il Comune di Scanno intenderà

intraprendere in campo ambientale.

Per facilitare l’attuazione della collaborazione è prevista l’attivazione di un tavolo tecnico permanente, composto dal Sindaco e dal Direttore del Parco.

“Abbiamo fatto un ottimo lavoro di preparazione e di studio per giungere a questo risultato – afferma il Sindaco di Scanno Giovanni Mastrogiovanni- con la sottoscrizione dell’accordo oltre a consolidare i rapporti tra il Comune ed il Parco, si avvierà un percorso che darà buoni risultati coniugando la prospettiva della tutela del territorio con la sua promozione e valorizzazione del turismo sostenibile, che rappresenta uno delle migliori opportunità di sviluppo delle aree interne”.

1 Commento su "Tra promozione e tutela, Scanno e Pnalm pronti ad un protocollo d’intesa"

  1. Fabio Forcucci | 3 Luglio 2020 at 3:56 pm | Rispondi

    Il PNALM ha bisogno di Scanno e Scanno non può fare a meno del PNALM!
    Venga tardi ma venga bene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*