Un secolo di Pnalm, due giorni di celebrazioni nei Comuni del Parco

Dal 9 settembre 1922 al 9 settembre 2022, in mezzo cento anni di natura protetta che il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise ha deciso di celebrare con una due giorni di incontri e conferenze a Pescasseroli e negli altri Comuni interessati all’interno del territorio del Parco.

Si inizierà venerdì, con un convegno di educazione alla sostenibilità per la tutela della biodiversità. All’incontro, fissato per le 9.30, prenderanno parte Giovanni Cannata (presidente del Parco), Marco Marsilio, Nicola Zingaretti e Donato Toma, presidenti delle tre regioni sulle quali insiste il Pnalm.

Presenti anche l’Onorevole Ilaria Fontana, Sottosegretaria al Mite e il presidente del Parco Nazionale Gran Paradiso e vicepresidente Federparchi, Agostino Agostinelli.

Tra gli interventi programmati figurano, tra gli altri, Federico Minozzi di Europarc, Luciano Sammarone (Direttore del Parco) e Carlo Trelle del Cai. Alle 17:00 partirà il corteo in direzione Fontana San Rocco dove il Coro Decima Sinfonia di Pescasseroli intonerà l’inno del Parco. A chiudere il video documentario dedicato al centenario del Pnalm.

Il 10 settembre, invece, sono in programma attività di educazione ambientale in tutti i Comuni del Parco dalle ore 10:00. Alfedena, Barrea, Civitella Alfedena, Gioia dei Marsi, Opi, Bisegna, Lecce nei Marsi, Ortona dei Marsi, Pescasseroli, Scanno, Villavallelonga e Villetta Barrea saranno teatro di importanti attività educative ed ecologiche.

1 Commento su "Un secolo di Pnalm, due giorni di celebrazioni nei Comuni del Parco"

  1. Frattura non è il presidente della Regione Molise Aggiornate grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*