Una sulmonese al Giro

Ci sarà anche la sulmonese Latifa Benharara sui pedali del Giro d’Italia, o meglio l’E-Giro, ovvero la manifestazione che si svolge in parallelo alla competizione ciclistica che quest’anno festeggia 105 anni e caratterizzato dall’uso di bici con pedalata assistita.

Benharara parteciperà infatti oggi e domani nel team di Enit alle due tappe in programma: da Paola a Scalea e, domani, da Viggiano a Potenza.

Un bel riconoscimento per la giovane sulmonese che recentemente ha acquisito anche il titolo di direttore di corsa regionale che le permetterà di dirigere le varie corse e competizioni su strada che verranno effettuate nella regione Abruzzo e di rivestire il ruolo di vice direttore nelle competizioni nazionali come è successo la settimana scorsa a Castiglion Fiorentino in Toscana in occasione del 22° Trofeo Menci al quale ha presenziato anche il Commissario Tecnico della Nazionale Daniele Bennati.

La passione per le due ruote di Latifa Benharara è stato improvviso e fulminante e in pochi anni l’ha portata a vincere diverse gare: fopo aver esordito nel settore amatoriale del fuoristrada, partecipando a diverse gare di mountain bike, tra cui il campionato Abruzzese Cross Country del 2021, che ha vinto nella sua categoria, è entrata nello staff nazionale della Federazione Ciclistica Italiana, prima come tecnico istruttore di secondo livello e poi come guida ciclo-sportiva. 

2 Commenti su "Una sulmonese al Giro"

  1. Brava e complimenti per la tua passione che ha avuto il giusto riconoscimento auguri per il tuo futuro

  2. Ho avuto modo di scambiare qualche parola con Latifa. È una ragazza piena di entusiasmo a cui non posso fare a meno di fare i miei complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*