Zavarella: “Orgoglioso di fare il giardiniere”

Si dice “orgoglioso di ridare lustro a spazi verdi ed angoli della splendida città di Sulmona” l’assessore alla Manutenzione Salvatore Zavarella, attaccato dal Pd per il suo protagonismo “strumentale” che da settimane occupa bacheche dei social e articoli di stampa.
“E’ nato in questi mesi un movimento spontaneo di persone che si sono liberamente e gratuitamente messe a disposizione interessandosi del bene comune – scrive Zavarella – e dei problemi della nostra comunità, un movimento di cui tutti dovrebbero essere orgogliosi e che rappresenta, certamente, un esempio da seguire”. E anzi è proprio tutta quella pubblicità e quei selfie che avrebbero secondo l’assessore invogliato le persone a partecipare alle pulizie settimanali di monumenti e strade.
“Il compenso che percepisco, di certo inferiore a quello di ex amministratori comunali e provinciali, non ha nulla a che vedere con la mia attività di volontariato ma è semplicemente correlato al lavoro svolto quotidianamente in qualità di assessore in materie importanti – continua Zavarella – siamo riusciti con un lavoro attento e costante a permettere la regolare apertura delle scuole in totale sicurezza ed in tempi record. Inoltre, da quando ho ricevuto la delega di assessore (ossia da soli sei mesi), abbiamo ottenuto l’importante risultato di riordinare ed accelerare i tempi delle procedure inerenti l’edilizia scolastica, i lavori pubblici e la ricostruzione sia pubblica che privata”.
“E’ a dir poco vergognoso, poi, l’attacco che il circolo del Pd rivolge nei confronti di alcuni imprenditori locali che mettono a disposizione gratuitamente tempo, mezzi e lavoro per il bene di questa città che proprio a causa dell’operato di questi ex amministratori era stata abbandonata alla più totale incuria”. Insomma il degrado della città sarebbe colpa di chi oggi rappresenta il Pd.
“Noi andremo avanti con più convinzione di prima – conclude Zavarella -. Il volontariato non è una cosa privata ma è una azione nobile aperta a tutti. Se questi ex amministratori e presunti politici anziché occupare il loro tempo a criticare volessero partecipare a questa grande azione di rinascita della città, li aspettiamo a braccia aperte”.

4 Commenti su "Zavarella: “Orgoglioso di fare il giardiniere”"

  1. Bruno Maria Di Bacco | 19 Ottobre 2020 at 19:07 | Rispondi

    C’è sempre qualcuno che ha sempre da ridire,anche di fronte alle cose positive!
    L’angustia è una brutta malattia!
    A Sulmona si critica l’unico che non è malato di “POLTRONITE ACUTA”!
    Salvo,poi,essere i primi a scendere in campo per “ESIBIRSI”nello “STRUSCIO” il Venerdì Santo!BaH..Valli a capire certi “Bla Bla Bla!!!

  2. Zavare’ non sei credibile…..scandaloso questo finto volontariato .
    Piuttosto fate lavorare le ditte di giardinaggio serie piuttosto che dare in mano la nostra città a questi finti volontari.

  3. Caro Gennaro le ditte di giardinaggio evidentemente non portano voti e poi se le chiama si toglie il lavoro Ah ah ah

  4. Come si dice a casa mia e bello fare il f…. Con il c…. Degl altri durante le ore di lavoro vedi di andare a lavorare dove vieni pagato e anche profumatamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*