Arte in Riserva, il museo a cielo aperto deturpato dai vandali

Air- Arte in Riserva va avanti, non bastano semplici atti di vandalismo per fermare il progetto dell’associazione Terre Colte che presso la riserva delle Gole di San Venanzio, nell’area dell’eremo, sta cercando di creare un museo a cielo aperto. Qualche giorno fa alcuni vandali hanno distrutto parte delle opere che erano state realizzate negli scorsi anni, quelli delle residenze artistiche fortemente volute. Nello specifico due di esse sono andate distrutte, mentre una terza è stata rubata ossia l’opera di Camerlengo che rappresentava i tre faggi colorati. “Noi andiamo avanti- dichiara Paolo Di Giulio, presidente dell’associazione-. Durante la prossima edizione provvederemo a ripristinare le opere perse, abbiamo già sentito gli artisti e sono disponibili”. Una piaga, quella del vandalismo, che ora più che mai si fa sentire in luoghi che spesso restano senza una stretta sorveglianza, una lacuna alla quale si correrà ai ripari con l’installazione di videotrappole molto presto.

Il progetto Air,  di rinomanza nazionale e dai tanti visitatori, cerca di mettere in relazione arte e natura, un’idea che

qualcuno non vuole rendere più fruibile, così pare. “Questi atti si ripetono da diverso tempo- dichiarano ancora dall’associazione-, qualcuno ha pensato bene di utilizzare un atteggiamento violento nei suoi confronti”. Atti vandalici che si ripetono da tempo  e che “ci hanno indotto a rispondere con ferma decisione”. Nel frattempo il Comune di Raiano ha provveduto a presentare regolare denuncia contro ignoti con tutte le indagini che seguiranno al fine di individuare i responsabili “sui quali graveranno responsabilità civili e penali, con i relativi danni economici prodotti alle opere”. Si stima 4-5 mila euro di danni fino ad ora. “La condanna di simili gesti è arrivata da tutto il mondo degli appassionati di arte- prosegue Terre Colte-, dagli artisti, dagli amanti della natura e da chi ama il nostro territorio. E’ nostra intenzione stroncare l’azione di chi vuole imporre il sottosviluppo culturale, il degrado ambientale, l’odio e l’indifferenza”.

Simona Pace

Commenta per primo! "Arte in Riserva, il museo a cielo aperto deturpato dai vandali"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*