Il Ruglio di Grizzly

Zero in condotta

  Altro che liceali, neanche i bambini dell’asilo avrebbero potuto fare più capricci. In una paradossale gara a chi ce l’ha più grosso, l’ego: Comune,…

Continua...

Cugina Peppina

Mia cugina Peppina, l’orsa, è tornata a scorrazzare nei pollai di Pettorano sul Gizio e, d’altronde, come darle torto con tutta l’abbondanza di polli che…


La solitudine di Ovidio

  Tanto beyond (al di là) -per usare un pay off fin troppo abusato- non è andato il Bimillenario ovidiano, se è vero, come denunciato…


Il male incurabile

Tagliato il nastro e ritirati i tappeti rossi delle passerelle elettorali, l’ospedale di Sulmona resta una scatola vuota e indefinita. Né carne, né pesce, né…


Gramsci, De Gasperi e il Gabibbo

Da Gramsci e De Gasperi di qualche lustro fa, al Gabibbo e Totò dei giorni nostri: il salto del livello delle citazioni nel consiglio comunale…


Il tiranno e la vecchia

  Salute pubblica la chiamano, di responsabilità dicono. Quattro assessori senza nessuna esperienza amministrativa alle spalle, gettati dall’oggi al domani nella bolgia di palazzo San…


L’ambizione del netturbino

  Ci sono state, è vero, le elezioni di mezzo: il voto e l’analisi del voto. Le ripicche e i ripensamenti, gli appelli e le…


Il Medioevo e l’Umanesimo

  Il suo profilo Facebook è un pullulare di immagini sacre: madonne, presepi, santi e chiese. Una donna di età avanzata che si professa segretaria…


Il luogo dell’anima

Sono le due parole che probabilmente sentiremo più spesso da qui al dieci febbraio prossimo. “Aree interne” è diventato uno slogan, una scusa, un luogo…


L’indolenza

Come se non esistessimo, le parole al vento, le richieste inascoltate, i confronti pubblici come placebo. Che un po’ il popolo va fatto sfogare, tanto…