Il Ruglio di Grizzly

Il tiranno e la vecchia

  Salute pubblica la chiamano, di responsabilità dicono. Quattro assessori senza nessuna esperienza amministrativa alle spalle, gettati dall’oggi al domani nella bolgia di palazzo San…


L’ambizione del netturbino

  Ci sono state, è vero, le elezioni di mezzo: il voto e l’analisi del voto. Le ripicche e i ripensamenti, gli appelli e le…


Il Medioevo e l’Umanesimo

  Il suo profilo Facebook è un pullulare di immagini sacre: madonne, presepi, santi e chiese. Una donna di età avanzata che si professa segretaria…


Il luogo dell’anima

Sono le due parole che probabilmente sentiremo più spesso da qui al dieci febbraio prossimo. “Aree interne” è diventato uno slogan, una scusa, un luogo…


L’indolenza

Come se non esistessimo, le parole al vento, le richieste inascoltate, i confronti pubblici come placebo. Che un po’ il popolo va fatto sfogare, tanto…


La fuga di Natale

Se negli ultimi due anni è regnata la confusione a palazzo San Francesco, il prossimo si annuncia già nel caos. A fine anno, infatti, andranno…


Il profeta e la patria

Orgoglio, bene, bravo, bis, amico mio, cittadino esemplare: Gabriele Gravina è diventato improvvisamente il più ammirato dai sulmonesi, anche se sulmonese lo è di adozione,…


Gli alieni in piazza

Sono passati due anni e mezzo appena e chi se le scorda quelle raffiche di comunicati, di foto e video, con quella che sarebbe stata…


Autunno

La luna è lontana e il dito, neanche quello si riesce più a vedere. E’ una città che non guarda oltre e neanche all’imminente quella…