Arianna presenta “Il medico dei pazzi”, serata di beneficenza al Caniglia

La genialità del teatro napoletano sul palco del Caniglia.

A mettere in scena le avventure di Ciccillo de Il medico dei pazzi o  meglio, “O miedeco d’e pazze” capolavoro di Eduardo Scarpetta del 1908, sarà la compagnia Arianna di Sulmona, domenica prossima 7 gennaio alle ore 18.00 al teatro comunale. Il ricavato dello spettacolo sarà destinato ad Autismo Abruzzo Onlus per le attività del centro diurno di Pratola Peligna “Ho il mio mondo, non è il tuo mondo, come comunico con te? Con il linguaggio dell’Amore”.

Ciccillo, studente di medicina dissennato, sperpera i soldi dello zio Felice Sciosciammocca. Quando lo zio arriva a Napoli all’improvviso, Ciccillo inventa che la pensione in cui vive a sbafo è in realtà un manicomio e i suoi ospiti i pazzi che lui si occupa di curare. Inizia così un’esilarante commedia degli equivoci sul rapporto tra follia e normalità, resa celebre dal film del 1954 diretto da Mario Mattoli ed interpretato da Totò. Nel 1954 Mario Mattoli assieme a Totò ne fece la notissima trasposizione cinematografica.

La regia di Marisa Zurlo vedrà come attori: Terenzio Perrotta, Antonio Tiberi, Andrea Di Cosmo, Ezio Cardinale, Ignazio Tirimacco, Adriano Di Buccio, Francesco Tirimacco, Emilio Di Pasquale, Attilio Santilli, Maria Antonietta Bafile, Chiara Sacchetta e Gabriella Gaeta.

Per la prevendita dei biglietti sarà possibile rivolgersi da Fuà’ abbigliamento in Corso Ovidio a Sulmona oppure  direttamente presso la Compagnia Teatrale Arianna, contrada Monacesco a Bugnara al numero 349 402 8539 Costo del biglietto 10 euro (platea – primo e secondo ordine) ridotto 8 euro (3 – 4 ordine – anfiteatro e loggione) bambini 5 euro (0- 12 anni)

A.S.

 

Commenta per primo! "Arianna presenta “Il medico dei pazzi”, serata di beneficenza al Caniglia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*