Frontale sulla statale 17, due morti

Un incidente mortale si è verificato questa sera al chilometro 107 lungo la strada statale 17 all’altezza di Pettorano sul Gizio. Due persone sono morte a seguito di uno scontro frontale tra una jeep che viaggiava in direzione Roccaraso e una Fiat Punto che procedeva in senso opposto.

A perdere la vita sono stati due uomini di Pescocostanzo: Francesco e Antonio Sciullo, padre e figlio, che sono rimasti schiacciati all’interno della Punto su cui viaggiavano.

L’impatto a quanto di intuisce da quel che resta delle auto è stato violentissimo: un frontale dal quale i due, rispettivamente di circa ottanta e cinquanta anni, il primo pensionato il secondo operaio della Magneti Marelli, non hanno avuto scampo.

Sul posto per i rilievi la polizia stradale, i carabinieri e i vigili del fuoco.
Secondo una prima ricostruzione della dinamica dell’incidente la jeep, condotta da un quarantasettenne di Sulmona rimasto ferito non in modo grave, ha invaso la corsia opposta probabilmente a causa di un guasto meccanico, forse l’esplosione di un gomma, come lascia intuire un solco trovato sull’asfalto poco prima dell’impatto. La jeep sarebbe così piombata sulla Punto, trascinandola per diversi metri e non lasciando scampo ai due passeggeri nell’auto.

4 Commenti su "Frontale sulla statale 17, due morti"

  1. Montepulciano din don | 8 Dicembre 2019 at 1:35 pm | Rispondi

    Ruota scoppiata? Guasto meccanico? Ma per favore. Ora volano asini e le marmotte confezionano la cioccolata.

  2. O telefono…o alcol!!!!

  3. Telefono?

  4. In quel tratto di strada macchine e camion a velocità sostenuta sono la normalità nonostante i limiti di velocità. Quanti morti ci dovranno ancora essere prima di attuare una dura repressione nei confronti di chi mette in pericolo la propria e sopratutto la vita altrui?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*