Viale della Stazione: sabato riaprirà al transito, a settembre il ripristino definitivo

 Riaprirà al transito il prossimo sabato 14 luglio, a partire dalle ore 9.00 sarà possibile nuovamente accedere in viale della Stazione. Per il ripristino definitivo del manto stradale, bisognerà aspettare settembre.

“Si avviano alla conclusione i complessi ed importanti interventi eseguiti lungo viale della Stazione riguardanti il rifacimento della rete idrica e fognaria e la realizzazione ex novo del collettore acque bianche” spiegano l’assessore comunale ai Lavori Pubblici Nicola Angelucci e il Presidente della Saca spa Luigi Di Loreto. Interventi questi, attesi da anni dalla cittadinanza, “sono stati consegnati lo scorso 16 aprile per terminare, secondo contratto, il 28 luglio prossimo”. I lavori effettuati ad oggi, sono stati eseguiti ed ultimati: la posa in opera della condotta idrica e delle reti fognarie principali oltre al ripristino degli scavi con rifacimento dell’asfalto, nel tratto compreso dall’incrocio con via Zappanotte fino al civico n 25. La Saca sta provvedendo ad effettuare gli allacci alla nuova rete idrica, al termine dei quali potrà essere riaperta la strada al traffico. Contestualmente continuerà, ad essere garantito l’accesso per i residenti e per i clienti delle attività commerciali e professionali situati lungo la strada. 

Il ripristino definitivo del manto stradale, specificano, verrà effettuato non prima del mese di settembre, al fine di consentire un migliore assestamento dei tratti interessati dagli scavi.  Lavori dal costo di circa 400 mila euro, cofinanziato dal Comune di Sulmona e dalla stazione appaltante Saca, secondo Accordo di Programma. Opera affidata  tramite gara d’appalto mediante procedura negoziata, sono stati eseguiti dalla Società Riccardo Cianfaglione srl.  Il cantiere è stato diretto dal geometra Mirko Cianfaglione, mentre la direzione e la progettazione dei lavori sono state condotte dall’ing. Vincenzo Toti e dal p.i. Salvatore Zavarella , il coordinamento della sicurezza è stato affidato al geometra Luca Colaiacovo, il Rup geometra Fabrizio Paolini e l’Ingegnere del Comune Fabrizio Petrilli. “Un ringraziamento particolare va a tutti i residenti e titolari di attività   che hanno saputo convivere e collaborare in maniera proficua durante questi mesi. Siamo sicuri che ne è valsa la pena se si considera che quest’opera era attesa da tanto tempo” concludono Angelucci e Di Loreto

2 Commenti su "Viale della Stazione: sabato riaprirà al transito, a settembre il ripristino definitivo"

  1. Peccato che per andare in stazione a piedi trovi ancora buca sul ponte, marciapiedi distrutti/inagibili, illuminazione inesistente, manutenzione del verde sconosciuta. Questo è il biglietto da visita che diamo ai turisti.

  2. medioevo,feudalesimo,siamo ancora ai servi della gleba creduloni….una normale manutenzione con conferenza,comunicati stampa… Uno scavo,quattro tubi,banale rifacimento del manto
    stradale,nulla di piu’…opera di che?
    Un opera faraonica piu’ da cialtroni incapaci,una normalissima riparazione spacciata come prodezza gloriosa quasi eroica,magiche illusioni di vassalli minori per idioti creduloni…
    Citta’ d’arte,appunto prestigiatori,giocolieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*