“A passar l’acqua”, evento in porto. Domani la rievocazione dedicata a Franco Cercone e Mauro Margiotti

Dodici mesi fa la bandiera bianca da sventolare a causa dell’esiguo numero di partecipanti. Domani, al calar del sole, Gildo Di Marco ci riprova con la terza edizione del progetto “A passar l’acqua”, il nome che si dava all’usanza praticata anticamente dalle genti del territorio peligno e studiata dallo storico professore Franco Cercone. La camminata partirà da piazza Garibaldi, alle 19:30, in direzione Cooperativa Garden dei Parchi. I partecipanti, in quella che ha più i tratti di una festa che di una marcia, si muoveranno a piedi o in bicicletta, percorrendo, dopo aver attraversato il fiume Vella, Via Fiume, via Pola e un tratto di Via dell’Ancinale. Qui i partecipanti staranno insieme a trascorrere qualche ora di festa e di allegria, a mangiare e bere ciò che ognuno si porterà da casa.

Una rievocazione di ciò che accadeva nella notte del 23 giugno, quando nei tempi antichi si era soliti riunirsi in corteo per portarsi verso un luogo di campagna dove trascorrere in festa le ore notturne in attesa di vedere la nascita del sole. Proprio su questo percorso si incontravano le acque fluviali da dover attraversare. Da qui il nome “A passar l’acqua”, simbolo del passaggio delle stagione durante l’anno.

“Dalla iniziale esigenza di riproporre questa antica usanza del mondo contadino – si legge nel post di presentazione dell’evento sul profilo Facebook “A passar l’acqua – è via via maturata la convinzione di poter dare luogo ad un progetto più articolato e complesso, basato sulla partecipazione attiva del maggior numero possibile di persone (soprattutto bambini e ragazzi) con l’intento di “vestire” l’intero centro storico di Sulmona con composizioni floreali fatte con fiori di carta confezionati durante l’intero arco dell’anno”.

Una sfida coraggiosa, riproposta nel cartellone estivo nonostante la tiepida partecipazione dello scorso anno. La storia, 365 giorni dopo, sembra cambiata vista la pioggia di prenotazioni arrivate presso l’Ufficio Turistico di Sulmona, con partecipanti che si avvieranno verso “Il Seme” sia a piedi, sia attraverso un percorso alternativo da poter coprire sui pedali delle proprie biciclette. La partenza, per loro, è fissata alle ore 18:00, sempre da piazza XX settembre.

Il tutto in attesa dell’Infiorata, evento collaterale previsto lungo corso Ovidio e in piazza XX settembre il prossimo 29 giugno. Evento ideato per celebrare la memoria di Franco Cercone e Mauro Margiotti. Due profili che hanno alla crescita culturale, sociale ed economica della comunità.

1 Commento su "“A passar l’acqua”, evento in porto. Domani la rievocazione dedicata a Franco Cercone e Mauro Margiotti"

  1. bene,benissimo,un grazie di cuore all’uccello dalle piume di cristallo,la mente,l’ideatore,l’artista visionario dalle strategie vincenti,il cuore pulsante della Sulmona da premio,il padre della giostra,tanti ” i fatti ” e pochissime chiacchiere,un abbraccio forte Gildo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*