Ipotesi Gerosolimo con il centrodestra, la Bianchi annuncia il divorzio da Forza Italia

Se non un divorzio è un avviso di separazione, perché Elisabetta Bianchi, capogruppo di Forza Italia al consiglio comunale di Sulmona, non ce la fa più a reggere l’indecisione e soprattutto l’ambiguità del suo partito. Lei che in politica è entrata “per sbaglio”, ma che alla politica si è appassionata subito conducendo battaglie a cuore aperto dallo scranno e, prima, fuori da esso.

E con Gerosolimo corteggiato da Pagano in vista delle regionali, la coerenza della sua battaglia in consiglio, dove Forza Italia si trova all’opposizione del sindaco gerosolimiano Casini, è messa continuamente a dura prova.

L’ennesimo abbocco sembra ci sia stato proprio ieri, quando il coordinatore regionale Pagano ha adombrato l’ipotesi, ma mica tanto, di candidare o l’ex assessore di D’Alfonso o sua moglie, il sindaco di Prezza Marianna Scoccia. Seppur in un gruppo civico, quello di Abruzzo Civico appunto, che andrebbe in appoggio al centrodestra. “La Valle Peligna non sarà la porta d’ingresso nel centrodestra della coppia Gerosolimo/Scoccia – scrive la Bianchi – senza concertazione e condivisione tra dirigenza ed eletti sulla scelta dei candidati nelle liste sarò costretta ad avviare un’attenta riflessione sulle condizioni della mia permanenza nel movimento politico di Forza Italia”.

Anche perché il problema non è solo Gerosolimo: “Da troppe settimane si assiste allo stucchevole valzer nel centrodestra sulla figura del candidato alla presidenza di Regione Abruzzo – aggiunge la capogruppo – atteggiamento irresponsabile per una coalizione data in vantaggio dai sondaggi”.

2 Commenti su "Ipotesi Gerosolimo con il centrodestra, la Bianchi annuncia il divorzio da Forza Italia"

  1. Vi sarà l’ennesimo salto della quaglia prezzana?

    I cacciatori sono pronti e armati…

    E forza itaGlia, per mettercelo sempre lì…

    oppure

    Per fortuna che “Gero” c’è!!!

  2. Ma mo’ke sta a succiair, macioll totale. Da lu’ PD a FI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*