Il Cup di Popoli: dopo l’elimina code è fuori servizio anche il Pos

Un Cup fuori servizio verrebbe da dire perché oltre alla macchina elimina code fuoriuso da 6 mesi ufficialmente (ma c’è chi direbbe anche un anno) ai disservizi dell’ufficio Asl di Popoli si aggiunge anche il Pos. E’ di questa mattina il caso di un utente privo di contanti che non ha potuto utilizzare, per il pagamento della prestazione richiesta, la sua carta.

La situazione dell’elimina code, invece, sembrava ad un passo dal risolversi. Il signor Giovanni Natale, infatti, aveva informato  l’ufficio relazioni con il pubblico del mancato funzionamento della macchina ricevendo la rassicurazione di un intervento di riparazione previsto il 19 marzo scorso. Il 18 i tecnici si sono presentati per cercare una soluzione senza, tuttavia, trovarla nelle tre ore di lavoro. Il problema è del sistema operativo.

Una situazione “inaccettabile” per Natale il quale è riuscito casualmente anche a parlare con il direttore

amministrativo della Asl: “Ci parlo, ripercorriamo l’iter di questa saga per l’ennesima volta – scrive -, anche lui concorda che non è accettabile una situazione del genere e che farà un’indagine per capire le responsabilità (cosa che sin dall’inizio, nella nostra lettera, era anche uno dei temi posti). Dopo 1 ora richiamo e riparlo con la responsabile Urp per ribadire la situazione e restiamo d’accordo che lei farà sapere al più presto notizie nella speranza che in un paio di giorni si riesca a chiudere la questione”.

L’epopea del Cup di Popoli ad un anno di distanza: senza soluzione, senza responsabili e con l’obbligo dei contanti.

S. P.

Commenta per primo! "Il Cup di Popoli: dopo l’elimina code è fuori servizio anche il Pos"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*