Marsicana, gli amministratori incontrano l’Anas

Si incontreranno domani all’Aquila gli amministratori comunali di Barrea e Alfedena con l’Anas. Al centro la questione della Marsicana 83 che a breve dovrebbe passare proprio all’Anas. Un appuntamento che servirà, si spera, a fotografare la situazione della viabilità di una delle arterie che più di altre è stata al centro del grande blocco stradale alle due ruote di qualche tempo fa.

I sindaci Andrea Scarnecchia e Gabriella Melone faranno il punto, quindi, con l’ingegner Antonio Marasco con l’obiettivo di far tornare fruibile una delle porte di accesso al Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, di fondamentale importanza per lo sviluppo del settore turistico in una zona interna di grande bellezza. “Oltre ad evidenziare le emergenze strutturali che in questi anni non hanno trovato soluzione- si specifica nella nota dei sindaci-, quali il pessimo stato del manto stradale e lo stato di degrado dei sistemi di protezione in generale, sarà posta l’attenzione sui tratti stradali ricadenti nei centri abitati, sui quali è necessario intervenire per ripristinare la normale percorribilità. E’ intenzione dei Comuni, inoltre, porre all’attenzione del futuro gestore della strada 83, la situazione delle infrastrutture presenti sui territori comunali”. L’elenco non è cosa misera: il ponte di Alfedena, il viadotto nel centro abitato di Barrea ed il ponte sulla diga del lago di Barrea, “tutte opere che necessitano di interventi di revisione e controllo e che assumono particolare importanza non soltanto per la viabilità ordinaria ma

anche dal punto di vista strategico in caso di situazioni di emergenza”. Dall’altra l’Anas sembra disposta ad un dialogo. Un segnale positivo, d’altronde, arriva anche dalla serie di sopralluoghi effettuati nei giorni scorsi in vista del passaggio.

Ma i disagi dovuti alla viabilità, purtroppo, continuano. In quel di Pescasseroli si è costituito qualche giorno fa un altro comitato concentrato sulla riapertura del ponte del Giovenco che, nei fatti, ha allontano un lato e l’altro del fiume creando non pochi disagi a popolazione e turisti.

S. P.

Commenta per primo! "Marsicana, gli amministratori incontrano l’Anas"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*