Nasce Italia Viva Centro Abruzzo. D’Alessandro: “Dare risposte alle persone”

Si è costituito ufficialmente questa mattina a Sulmona il gruppo consiliare di Italia Viva, il neonato partito dell’ex premier Matteo Renzi. In attesa dei tempi burocratici che ne ufficializzeranno la nascita in consiglio, la notizia è stata anticipata oggi in conferenza stampa dal parlamentare Camillo D’Alessandro e dai tre consiglieri comunali che ne faranno parte: Fabio Pingue – che sarà anche capogruppo -, la presidente del consiglio Katia Di Marzio e Francesco Perrotta.

L’occasione è stata quella per annunciare anche la nascita del comitato di Italia Viva del Centro Abruzzo, dove sono rappresentate già diverse realtà oltre a Sulmona: Cansano, Campo di Giove, Pettorano sul Gizio, Pratola Peligna, Castelvecchio Subequo e Goriano Sicoli.

L’obiettivo di Italia Viva è quello di dare risposte e soluzioni ai cittadini spiega D’Alessandro. Un partito che dovrà occupare il campo largo lasciato libero al centro della politica italiana, in alleanza con il Partito Democratico col quale Iv mantiene un rapporto di lealtà, ma non certo di subalternità. A livello regionale l’intenzione è quella di garantire la prosecuzione del cosiddetto “campo largo” che ha visto il sostegno del candidato Giovanni Legnini, mentre a livello cittadino il partito ha scelto con chiarezza e nettezza di essere all’opposizione.

Una decisione come spiega anche il consigliere Pingue che sgombra il campo ad ogni equivoco. E il grosso alone di mistero che aleggia su Iv è sicuramente il vociare che vorrebbe prossimo l’ingresso nel partito dell’ex assessore regionale alle Aree Interne Andrea Gerosolimo. Notizia smentita da tutti i presenti, in primis da D’Alessandro stesso.

Gerosolimo dovrebbe rinnegare e mandare a casa la sindaca Casini per aderire al partito di Renzi e non è detto che non sia pronto a farlo nei prossimi mesi, anzi fonti gerosolimitane confermano l’esistenza del tanto rinnegato accordo che vorrebbe l’ingresso della componente dei civici in Iv. Come andrà a finire lo scopriremo fra qualche mese.

Savino Monterisi

3 Commenti su "Nasce Italia Viva Centro Abruzzo. D’Alessandro: “Dare risposte alle persone”"

  1. Una conferenza singolare. Praticamente hanno parlato tra di loro. Personaggi in cerca di un nuovo carro. Naturalmente il tutto per il bene del territorio.

  2. si arriva a 10 per una partita di calcetto? | 12 Novembre 2019 at 9:24 am | Rispondi

    con meno del 4% a livello nazionale……….

  3. Mo ritorna in mente il canto XI di Dante del Purgatorio: “Non è il mondan romore altro ch’un fiato
    di vento, ch’or vien quinci e or vien quindi,
    e muta nome perché muta lato”. Difatti muta nome perché muta lato, ma i personaggi sono sempre gli stessi. Hanno solo mutato lato e di conseguenza nome. Ed il popolo bue abbocca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*