Buco, buchi e monnezza

Tre anni per il buco esistente e sette massimo per quello che c’è ancora da scavare: a Noce Mattei è già emergenza rifiuti se i progetti di Cogesa di riduzione dei conferimenti non riusciranno a compiersi. Le opzioni per evitare di finire con i rifiuti in strada sono essenzialmente tre: aprire un’altra discarica da qui…

Il contenuto di questo articolo è riservato ai membri Sostenitore

Registrati per continuare la lettura dell’articolo.
Sei sei gia iscritto, fai il Login
Visita la nostra pagina per saperne di più! InfoAbbonamenti