Centro psichiatrico di Pratola, fissato l’incontro tra Tdm e sindaco

E‘ stato fissato l’incontro tra Tribunale dei Diritti del Malato e Comune di Pratola Peligna sulla questione del centro psichiatrico

chiuso mesi fa. Ma gli ostacoli che ne impediscono ancora la riapertura, insieme alle possibili soluzioni, non sono l’unico argomento di cui si parlerà il prossimo 9 aprile. Da valutare ci sono anche le esigenze del territorio a partire proprio dal nuovo presidio ospedaliero di Sulmona oggetto, qualche giorno fa, di un sopralluogo da parte del sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, della dirigenza Asl1 e tecnici vari.

E a proposito qualche perplessità il Tdm pare nutrirla ancora perchè alle rassicurazioni dell’azienda sanitaria non sembra facile affidarsi. Per questo il Tdm torna a battere anche sulla necessità di un confronto in Regione proprio sull’ospedale di Sulmona: “Non vorremmo che si riduca il nostro nosocomio a centro di emergenza ed urgenza” ha dichiarato l’avvocato Catia Puglielli a prescindere dalla nomenclatura, ha sottolineato, “quello che conta è che l’ospedale sia ricco di contenuti tali da garantire i servizi necessari sul territorio”. Un contenitore in cerca di contenuti, ma pieno di aspettative da parte di pazienti ed utenti vari.

 

Commenta per primo! "Centro psichiatrico di Pratola, fissato l’incontro tra Tdm e sindaco"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*