Le scarpe al chiodo

“Non è un paese per sportivi”, si potrebbe commentare a Sulmona parafrasando il titolo del romanzo di Cormac McCarthy, reso celebre dal film dei fratelli Coen. Almeno così sembra guardando in città lo stato delle varie strutture sportive. Come il palazzetto dello sport, ufficialmente chiuso dal primo settembre. Manca il certificato di agibilità e già…

Il contenuto di questo articolo è riservato ai membri Sostenitore

Registrati per continuare la lettura dell’articolo.
Sei sei gia iscritto, fai il Login
Visita la nostra pagina per saperne di più! InfoAbbonamenti